• Home
  • News
  • Data Protection Officer: perché serve una figura autonoma e indipendente

Data Protection Officer: perché serve una figura autonoma e indipendente

  • Venerdì, 01 Settembre 2017
Data Protection Officer: perché serve una figura autonoma e indipendente

di Andrea Lisi - coordinatore Digital & Law Department, Presidente Anorc Professioni, Direttore Master online Unitelma Sapienza 


I compiti e le responsabilità del Data Protection Officer non possono dipendere unicamente dalle logiche di mercato.
L'Avv. Andrea Lisi sulle pagine di Agenda Digitale analizza la figura del Data Protection Officer in una prospettiva diversa da quella che, troppo spesso, anima i dibattiti degli interpreti, con l'obiettivo di proporre una riflessione costruttiva, guidata dallo spirito del GDPR, incentrato sulla tutela della persona.

La versione integrale dell'articolo al seguente link.

Buona lettura!


D&L Communication è segreteria organizzativa delle Associazioni:

Scopri la nostra piattaforma di elearning

Studio Legale Lisi, via Vito Mario Stampacchia, 21 - 73100 Lecce
Tel. e Fax 0832/25.60.65 e-mail: comunicazione@studiolegalelisi.it
Il titolare del sito è la Digital & Law Department S.r.l. - P.I. 04372810756.
Il Responsabile dei contenuti del sito è il Dipartimento coordinato dell'Avv. Andrea Lisi, Avvocato del Foro di Lecce - P.I. 03350700757
Deontologia Forense - Copyright - Privacy Policy - Note legali
Mappa del sito