• Home
  • News
  • Il Mef cerca consulenti ma non li paga. Così viola la dignità professionale (e la Costituzione)

Il Mef cerca consulenti ma non li paga. Così viola la dignità professionale (e la Costituzione)

  • Giovedì, 07 Marzo 2019
 Il Mef cerca consulenti ma non li paga. Così viola la dignità professionale (e la Costituzione)

di Andrea Lisi, avvocato - Coordinatore Studio Legale Lisi


L'avv. Andrea Lisi interviene nuovamente sulle pagine del suo Blog del Il Fatto Quotidiano, sollevando il caso relativo ad un recente avviso di selezione pubblicato sul suo sito web del Mef, il ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nell’avviso pubblico si legge che la direzione generale “Sistema bancario e finanziario-affari legali” del dipartimento del Tesoro intende avvalersi della consulenza di professionalità altamente qualificate per un supporto tecnico a elevato contenuto specialistico nelle materie di diritto – nazionale ed europeo – societario, bancario, dei mercati e intermediari finanziari... a titolo gratuito, riuscendo così, in un sol colpo, a violare diverse normative piuttosto rilevanti, oltre che a svilire la dignità professionale.

L'avv. Lisi ricostruisce i contorni della vicenda all'interno di questo nuovo intervento, consultabile al seguente link.


D&L Communication è segreteria organizzativa delle Associazioni:

CONTATTI

D&L Department - Studio Legale Lisi
Via M. Stampacchia, 21 - 73100 LECCE - Tel e fax: +39.0832.25.60.65 

segreteria@studiolegalelisi.it 

Digital & Law Department S.r.l.
Via M. Stampacchia, 21 - 73100 LECCE - Tel e fax: +39.0832.25.60.65

P.IVA: 04372810756 - info@digitalaw.it - digitalaw@pec.it 

Studio Legale Lisi
Via V. M. Stampacchia, 21 - Piano Terra - 73100 Lecce - Tel /Fax: +39.0832.24.48.02 

info@studiolegalelisi.it 

Segreteria di Milano
Piazza IV Novembre, 4 - 20124 - Milano - Tel 02.671658188 Fax 02.67165266

Domicilio a Roma